domenica 19 gennaio 2014

Neouludica Game Art Gallery



Per me, questa storia iniziò da qui:
Aosta - 2009 - The Art of Games

A quei tempi frequentavo ancora l'Accademia di Belle Arti di Brera e ricordo che la nostra docente di Scenografia G.M.Manigrasso ci portò a vedere il Museo del cinema di Torino (dove era in corso una speciale esposizione sugli Anime giapponesi!) e nel ritorno facemmo sosta ad Aosta per visitare una mostra dedicata alla Concept Art dei videogames! 
Anime e Videogames in un solo giorno, potevo chiedere una gita migliore?! 
Tutti noi guardammo i favolosi artwork esposti con doppia ammirazione: da un lato per l'estrema maestria con la quale erano stati realizzati e dall'altro per il fatto che le tele davanti a noi facevano parte di quel processo creativo che avevano portato alla luce i games a cui tutti noi avevamo giocato!
Un modo per vivere doppiamente un'opera d'arte, trovarsi di fronte a un quadro e scoprire di conoscerlo già, anzi, di averlo già vissuto in un'altra vita, nei panni di qualcun altro, di aver vissuto il luogo rappresentato in prima persona prima ancora di vederlo appeso a un muro di un museo!
Quella concezione di arte mi aveva incantato e penso che in quel giorno si accese qualcosa in me che mi portò a pensare che in futuro avrei voluto anch'io esporre in un contesto analogo a quello del bellissimo museo di Aosta...
 _______________________________

Quattro anni dopo, mentre ero a Cartoomics (Milano) a pubblicizzare il progetto Strips! ebbi occasione di conoscere di persona Luca Traini ed in un secondo momento anche Deborara Ferrari, i due curatori di Neoludica Game Art Gallery che  anni prima organizzarono la mostra di Aosta!


E se da cosa nasce cosa, eccoci qui, dal 18 Gennaio a 2 Febbraio 2014 a Besozzo (VA) si terrà una nuova tappa della GameArtGallery dedicata agli artisti personali della galleria e per la prima volta esporrò anch'io insieme a loro in quanto stato un concept-artist della Ubisoft Vidogames!
L'opera che è stata selezionata è la mia ultima SteamGirl per l'occasione stampata su Canvans lucida 50x50 e montata su telaio per opera d'arte. Valore stimato  550,00 e qualche acquirente interessato già alla sua prima esposizione.
La tappa di Besozzo (tra l'altro a due passi da casa mia, pure comodo!) ha visto oltre che all'esposizione un paio di conferenze a tema vidogiochi e una cena a bouffet che ha permesso di conoscersi a tutti i vari artisti presenti.



Per tutto il 2014 sono in programma altre esposizioni in giro per l'Italia e molti progetti interessanti per i prossimi mesi!!!
Posta un commento